L’algoritmo delle instagram stories

0
577

Siamo tutti a guardare il nostro feed instagram che a volte ci dimentichiamo di come ragioni il “feed” delle storie o meglio l’ordine di visualizzazione delle instagram stories.

Oggi cercheremo di capire come anche questo spazio sia influenzato da diversi fattori tra cui engagment e persone che seguiamo di più.

Prima di cominciare lascia che ti spieghi chi sono, dammi solo 4 secondi.

Mi chiamo Anthony Bella e mi occupo di food marketing dal 2016, aiuto le pizzerie a promuoversi, aumentare clienti e fatturato. Dopo il mio Master in comunicazione e marketing ottenuto a Padova mi sono specializzato sempre più sulla mia grande passione: il cibo!

Anche io ho avuto in passato un mio ristorante - pizzeria, mi ha insegnato molto su come funzionano le cose in questo mondo ma sopratutto ho acquisito le tecniche e le competenze per far fare il pienone ai miei clienti proprietari di pizzerie.

Ma passiamo avanti, questo potrebbe interessarti:

Ho creato un gruppo Facebook per imparare a promuovere la tua pizzeria!

Cosa bisogna fare per iscriversi?

È tutto molto semplice. Clicca qui per richiedere l'iscrizione immediata. (ti collegherai su Facebook Messenger)

All'interno del nostro gruppo chiamato Marketing per pizzerie scoprirai contenuti per promuovere la tua pizzeria, guide, strategie e consigli di marketing. Inoltre avrai accesso ai migliori articoli da dove imparare tutte le tecniche segrete di promozione e la possibilità di interagire con la community per scambiare idee ed opinioni. 

Cosa aspetti? Iscriviti subito!. Clicca qui per richiedere l'iscrizione immediata. (ti collegherai su Facebook Messenger)

Ok ora possiamo partire con l'articolo 😉

Engagement prima di tutto

Julian Gutman, Product Lead di Instagram Home , recentemente intervistato da The Verge ha raccontato come funziona l’algoritmo delle instagram stories riguardo proprio l’ordine di visualizzazione. Ecco i punti fondamentali:

  • Hanno la precedenza le persone con cui interagisci maggiormente: like, commenti, impression ecc…
  • L’algoritmo, inoltre, classifica i tuoi spettatori di instagram stories in base alle attività e a cui sei più vicino.
  • Contano anche le interazioni che hai su Facebook se il tuo account è collegato con il social network “fratello” di instagram.

Per ulteriori informazioni potete approfondire sul sito di The Verge (accettate i cookie o non vi farà vedere i contenuti).

Ti potrebbe interessare: pubblicità per pizzeria


Ti piacerebbe aumentare gli incassi del tuo locale? Desideri avere più clienti per la tua attività?

Anthony e il suo team di esperti è pronto ad aiutarti con una consulenza gratuita!

Cosa aspetti? Scrivici in chat di cosa hai bisogno.

Contattaci subito: clicca qui

In alternativa scrivi a:
info@mrktgram.it